S.I.P.P | Riconoscimento MIUR ai sensi della legge n. 56 del 18.2.1989

 

A chi si rivolge il servizio
Il servizio clinico di consultazione intende rivolgersi a chi sta vivendo situazioni di sofferenza psicologica e di disagio legato a difficoltà relazionali, a quanti soffrono per sintomatologie come ansia, angoscia, fobie, stati depressivi, disturbi del comportamento alimentare, dipendenze e disturbi psico-somatici. La consultazione nel nostro servizio è diretta a giovani, adulti, anziani e coppie in difficoltà per problemi affettivi, sessuali, o familiari, per crisi legate a fasi evolutive della vita, a lutti, a problemi di identità, a situazioni traumatiche o violente che si verificano nel lavoro o in famiglia.

Che obiettivo ha
Nell'ambito di due o tre incontri, la consultazione tenta di aprire un dialogo con la persona sofferente, affinché ella stessa, partendo dalle sue difficoltà e dal suo malessere, possa accedere ad una maggiore comprensione di sé mediante lo scambio e la comunicazione con il terapeuta. La consultazione, che intende avviare la possibilità di un "diverso" ascolto del momento critico che la persona sta attraversando o delle difficoltà e dei problemi che lo affliggono anche da molto tempo, ha l'obbiettivo di promuovere un modo differente di confrontarsi col proprio disagio, e di interrogarsi sulle sue origini e sui significati attuali, ricercando anche percorsi adeguati per prendersene cura.

Cosa è
L'incontro di consultazione perciò vuole essere un tempo e uno spazio di ascolto e dialogo su se stessi e per se stessi con un'altra persona, il terapeuta. È un'esperienza con un altro volta ad esplorare il proprio malessere e che rivolge lo sguardo ai possibili collegamenti tra i disturbi e sintomi di cui si soffre attualmente e la storia passata: situazioni lontane che spesso incidono nella vita e nelle relazioni di oggi. Vuole essere un incontro che possa offrire alla persona sofferente l'ascolto rispettoso e competente di un terapeuta che proporrà nuove prospettive di osservazione e più adeguati percorsi di cura. Al termine di questa fase di prima consultazione, ci sarà da parte del terapeuta una restituzione di quanto è andato delineandosi nei colloqui e sarà valutata l'eventuale opportunità di un percorso psicoterapeutico.

I terapeuti che vi lavorano sono tutti formati alla Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica. Gli incontri di prima consultazione sono gratuiti.

S.I.P.P.

Il sito internet sippnet.it, della Società Italiana di Psicoterapia Psicoanalitica rispetta le linee guida nazionali della FNOMCeO in materia di pubblicità sanitaria, secondo gli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.
Roma, Via Po 102
06 85358650
sipp@mclink.it

Newsletter

Resta aggiornato con le nostre news
Nome
*Campo obbligatorio

Email(*)
*Campo obbligatorio

Il sito sippnet.com utilizza cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti. Chiudendo questo banner si acconsente all’uso dei cookies.